SCHEDA DEL LIBRO

 
IL VERDETTO DEI DODICI
€ 13,90
240 pagine

I Bassotti
N.: 93
ISBN: 9788881543724


Compra questo libro su IBS

IL VERDETTO DEI DODICI

Uno dei più famosi gialli giudiziari mai scritti, Il verdetto dei dodici (1940) è incluso in ogni elenco dei migliori mystery di tutti i tempi. La storia è presto detta: Philip Arkwright, un ragazzino undicenne affidato alle cure dell’odiata zia, muore per avvelenamento. Molti sono quelli che beneficiano economicamente della sua morte, a partire dalla stessa zia per finire con i domestici della casa in cui il bambino viveva. La polizia arriva ben presto alla conclusione che il delitto – perché di questo si tratta – è stato commesso dalla zia, che viene pertanto arrestata e di lì a poco condotta in tribunale per essere giudicata. Ed è qui che emerge tutta la straordinarietà del romanzo. Attraverso gli occhi dei dodici giurati – ognuno con i propri problemi e i propri peccati da nascondere – il lettore assiste all’evolversi del processo, all’analisi delle prove e al mutare del loro atteggiamento, ora favorevole ora contrario, verso l’imputato. “Superbo!” fu l’entusiastico giudizio del critico letterario del New Yorker quando il libro uscì per la prima volta. Superbo, non solo per la qualità della scrittura, ma anche come giallo in sé. “La conclusione del romanzo”, ha scritto Bruce Murphy nella sua Encyclopedia of Murder and Mystery, “è una delle più sbalorditive e intelligenti nel suo genere e sarà difficile non ricordarla a lungo”.

Titolo originale: Verdict of Twelve
Traduzione: Gabriella Drudi