SCHEDA DEL LIBRO

 
UNO SPARO NEL BOSCO
€ 16,40
256 pagine

I Bassotti
N.: 179
ISBN: 9788881544950


Compra questo libro su IBS

UNO SPARO NEL BOSCO

Un passeggero diretto al villaggio di Little Mitford, nel Downshire, scende dal treno alla stazione sbagliata. «Avrebbe dovuto proseguire fino alla fermata successiva», gli dice il facchino al quale chiede informazioni, «ma ormai è tardi, non ci sono più treni». A quel punto lo sconosciuto decide di procedere a piedi e di attraversare il bosco per raggiungere la sua meta. È in cammino già da un po’ quando ode uno sparo e, poco dopo, s’imbatte nel cadavere di un uomo. La tentazione è irresistibile non appena si accorge che nel portafoglio del morto si trova un bel gruzzolo. D’altronde, chi mai potrebbe collegarlo al furto o, peggio, incolparlo dell’omicidio? Nessuno sa che lui si trova in quel posto né conosce il suo nome, solo il facchino potrebbe identificarlo, ma basterà evitare, d’ora in poi, quella tratta ferroviaria. Il successivo ritrovamento del cadavere e le conseguenti indagini, tuttavia, scombineranno i suoi piani, dando inizio a un’ingarbugliata vicenda in cui figurano uno scrittore cieco, uno scemo del villaggio che non è poi così scemo, un fucile che appare e scompare, delle violette che non crescono in quei luoghi e un pezzetto di lana verde Con questo romanzo, scritto nel 1927 e finora inedito in Italia, ci troviamo di fronte, come scrissero i critici americani Barzun e Taylor, a “un piccolo capolavoro”.

Titolo originale: Shot on the Downs
Traduzione: Sara Caraffini