Ethel Lina White

White Ethel Lina

Ethel Lina White (1876-1944) nacque ad Abergavenny, una cittadina inglese al confine col Galles. Verso la metà degli anni Venti abbandonò l’impiego presso un ufficio governativo per dedicarsi alla narrativa. Dopo tre romanzi non di genere, nel 1931, con Put Out the Light intraprese la strada del giallo conquistando crescente popolarità. Oltre a Some Must Watch (Qualcuno ti osserva - I bassotti n. 168), che ebbe una seconda versione cinematografica nel 1975 intitolata Delitto in silenzio, altri due suoi mystery furono portati sul grande schermo: da La signora scompare (1936, I bassotti n. 28) Hitchcock trasse nel 1938 l’omonimo film poi rifatto nel 1979 da Anthony Page, mentre da Midnight House (1942) venne tratto nel 1945 The Unseen (Il fantasma), della cui sceneggiatura fu coautore Raymond Chandler. L’ultimo dei suoi quattordici gialli, They See in Darkness, venne pubblicato nell’anno della sua morte.


QUALCUNO TI OSSERVAEthel Lina White

QUALCUNO TI OSSERVA


DAL 13 LUGLIO IN LIBRERIA! Questo romanzo del 1933, che ha ispirato il celebre thriller La scala a chiocciola diretto nel 1946 da Robert Siodmak, è ambientato in una isolata dimora di campagna al confine tra l’Inghilterra e il Galles di proprietà della ricca famiglia Warren. Qui lavora come ragazza alla pari Helen Capel, una giovane minuta, pallida, con una massa di capelli rossi, una fervida immaginazione e un sano spirito d’avventura. Intorno a lei si muove un cast...
LA SIGNORA SCOMPAREEthel Lina White

LA SIGNORA SCOMPARE


La signorina Froy non aveva nemici. Di questo Iris Carr, una giovane inglese che sta rientrando in patria dopo una vacanza sul continente, è sicura. Nessuno avrebbe potuto nutrire del rancore verso quell'innocua zitella di mezza età, tutta felice perché stava finalmente tornando a casa. Eppure, il posto che occupava fino a poco prima nello scompartimento del treno ora è vuoto. E il fatto incredibile è che gli altri passeggeri sostengono di non averla mai...